Cane gli tagliò la strada, muore comisano

Emanuele Fiore era ricoverato a Catania dallo scorso 14 agosto, giorno in cui era rimasto vittima di un terribile incidente stradale
Ragusa, Cronaca

COMISO. Emanuele Fiore non ce l'ha fatta. Lo sfortunato centauro, vittima di un gravissimo incidente stradale alla vigilia di ferragosto, è morto domenica sera, intorno alle 23, all'ospedale Garibaldi di Catania. Da quel tragico 14 agosto, era ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale etneo.  Da allora non ha più ripreso conoscenza. Ha lottato tra la vita e la morte per 33 lunghissimi giorni. I familiari (la sorella e la compagna) sono rimasti dietro la porta sperando di cogliere in lui una speranza di vita, attendendo di poter cogliere dalle parole e dagli sguardi dei medici un segnale che potesse far pensare ad un epilogo diverso. Man mano che passavano i giorni la situazione rimaneva immutata. Nel frattempo, i parametri vitali apparivano sempre più compromessi. Domenica sera il suo cuore ha cessato di battere, l'elettroencefalogramma è risultato piatto. Emanuele Fiore si è spento così, senza un lamento. Il servizio completo nell'edizione di Ragusa del Giornale di Sicilia in edicola oggi, 18 settembre 2012.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook